rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Parabiago Parabiago / Via Enrico Annibale Butti

Scappa di casa, trovata a Parabiago

Una 16enne milanese si era allontanata da casa lo scorso 19 aprile. La giovane, insieme ad altri tre ragazzi, viveva in una fabbrica abbandonata di Parabiago

Era scappata da casa lo scorso 19 aprile. A ritrovarla, e a riconsegnarla ai genitori che avevano sporto denuncia di scomparsa alla Questura di Milano, sono stati gli agenti della polizia locale di Parabiago. È avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì. 

Tutto è cominciato quando alcuni cittadini hanno segnalato la fuoriuscita di fumo nero e denso dall'area dismessa di via Butti. Sul posto si sono precipitati gli agenti della polizia locale insieme ai vigili del fuoco. Nessun incendio, solo un falò acceso con scarsa destrezza, e alimentato con del legno verniciato, da tre ragazzi. Si tratta di un diciottenne di Parabiago, una ventenne senza fissa dimora originaria di Pordenone e una sedicenne di Milano. 

I tre giovani vivevano da alcuni giorni in quell'area dismessa, dormendo per terra e mangiando ciò che riuscivano a cucinare su una griglia improvvisata. Pare sia stato un forte desiderio di libertà e spensieratezza a portare i tre ragazzi ad allontanarsi dalle rispettive famiglie e vivere così alla giornata

Gli agenti, controllando le generalità dei tre e appurando che una delle ragazze era minorenne e che a suo carico c’era una denuncia di scomparsa emessa il 19 aprile, hanno subito avvertito i genitori. Pochi minuti dopo la coppia milanese si è precipitata a Parabiago e, ringraziate le forze dell'ordine, hanno riportato a casa la figlia.  Non era la prima volta che la ragazza si allontanava: nei mesi scorsi, a causa di un rapporto difficile con i suoi genitori, si era allontanata dalle mura domestiche. Pare che la giovane stia vivendo un periodo difficile di sbandamento e ribellione a ogni regola, per questo motivo i genitori avrebbero chiesto aiuto ai servizi sociali nervianesi. 

Critica la situazione della ventenne di Pordenone. La ragazza, infatti, ha precedenti per furto e risulta senza fissa dimora. Denunce anche per il diciottenne parabiaghese, ma il ragazzo non era scappato di casa: gli agenti hanno appurato che trascorreva le giornate in quell'area dismessa e che rientrava a casa dai genitori solo per dormire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa di casa, trovata a Parabiago

MilanoToday è in caricamento