rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Parabiago Parabiago / Via Giovanni Spagliardi

Parabiago: uova contro la sede della Lega Nord

È successo martedì sera. Ignoti, per il momento, i responsabili. Diego Quieti, segretario di sezione: «Forse qualcuno ha paura del nostro movimento»

Uova contro la sede della Lega Nord di Parabiago. Martedì sera alcuni vandali hanno imbrattato la porta degli uffici del Carroccio. Ignoti, per il momento, i responsabili del gesto. I «Lumbard» hanno denunciato il fatto tramite un comunicato stampa firmato da Dario Quieti, segretario della sezione.

Non è la prima volta. «Spesso il nostro movimento — ha scritto Quieti in una nota – é stato oggetto di atti intimidatori di questo tipo, solo a danno della nostra sezione possiamo contare ad esempio, svariati furti di bandiere, rottura dei cartelli sulla rotonda di cui curiamo il verde pubblico, lanci di uova e addirittura una lettera di minacce firmata dalle nuove brigate rosse».

Le uova sono state lanciate dopo la tornata elettorale dell'Emilia Romagna che ha visto la Lega tra i partiti più votati nell’area di centro-destra. «Forse — conclude Quieti —qualcuno ha paura del nostro movimento, ma soprattutto né ha del volere del popolo e preferisce abbassarsi a gesti intimidatori di questo genere, piuttosto che accettare la democrazia». 

Parabiago: uova contro la sede della Lega Nord

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parabiago: uova contro la sede della Lega Nord

MilanoToday è in caricamento