Mercoledì, 23 Giugno 2021
Legnano

Il Parco dei Ronchi è nel mirino dell'opposizione: quale futuro?

Il futuro del Parco dei Rochi è oggetto di discussione e preoccupazione da parte di Giuseppe Marazzini e dell'esponente del Movimento 5 Stelle Roberto Malagnino

Manifesto funebre del Parco dei Ronchi

Il futuro del Parco dei Rochi, il polmone verde di Legnano, è oggetto di discussione e preoccupazione da parte di Giuseppe Marazzini e di un esponente del Movimento 5 Stelle, Roberto Malagnino.

Il primo, autocandidato sindaco, affronterà il tema del Parco ("tornato tristemente alla ribalta in questi giorni per lo scempio totale di cui sarà molto probabilmente vittima") nella sua sesta tappa del suo "tour verso le comunali" di giovedì sera nel quartiere Canazza (ore 20.30 presso il bar “Tgarba caffè” in via Girardi 19/E).

L'incontro, per la cronaca, verterà anche su altri temi: come inciderà sul rione il Pgt appena approvato, soprattutto su alcune aree interessate alla trasformazione, quali il vecchio Ospedale, la caserma Cadorna, la ex Gianazza di viale Cadorna e la ex Colonia Elioterapica.

Anche l'attivista del Movimento 5 Stelle Roberto Malagnino prospetta la "morte" del Parco tanto da idearne il suo manifesto funebre ironico: "Dopo un decennio di glorioso servizio si è spento tra mille polemiche il nostro amico Parco dei Ronchi classe 1992", si legge.

"Dopo l'annientazione dell'ex-Gianazza, prevista dal Pgt, dando spazio - scrive Malagnino - all'ennesima cementificazione a favore di Erif e dopo che l'area dietro all'Inps verrà cementificata per creare un'area industriale ai confini del Parco Alto Milanese, ovvero verso Borsano, Villa Cortese e Busto Arsizio, per dare sviluppo all'economia locale, mi chiedo: se dopo tutti questi intendimenti non avremo più parchi o comunque aree verdi nella nostra città, perché l'amministrazione si deve far carico di acquisire la proprietà del parco dei Ronchi, quando già di fatto è un'area boschiva vincolata?".

Roberto Malagnino prosegue chiedendosi qual è l'interesse perseguito dall'amministrazione nell'acquisire un'area boschiva di fatto disboscata.

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parco dei Ronchi è nel mirino dell'opposizione: quale futuro?

MilanoToday è in caricamento