Legnano

Parcheggio ospedale: "E' inaccettabile. Non finisce qui"

Idv di Legnano, Rescaldina e Parabiago hanno fatto gioco di squadra per raccogliere le firme contro il pagamento del parcheggio dell'ospedale nuovo di Legnano. 4327 firme raccolte

Raffaele Giordano e Antonino Cusumano (Idv)

Le sezioni di Legnano, Rescaldina e Parabiago dell'Italia dei Valori hanno fatto gioco di squadra per raccogliere le firme contro il pagamento del parcheggio dell'ospedale nuovo di Legnano. 4327 firme raccolte, di cui 947 da Rescaldina.

"A Rescaldina avevamo presentato in consiglio una mozione a riguardo che è stata accolta all'unanimità. Il nostro successo nella raccolta è stata perchè il nostro comune non appartiene ad Amga (gestore del parcheggio) e quindi la gente si chiede: a chi pago?", dichiara Gianluca Crugnola, consigliere Idv di Rescaldina.

Ma questo materiale, i 179 fogli raccolti, che fine faranno? "Andremo al comune all'ufficio protocollo e dopo averli protocollati i destinatari saranno, per conoscenza Amga, e il sindaco Lorenzo Vitali che spero riveda la sua posizione. Chiediamo che, come recita l'art 8 del codice stradale, il numero di posti a pagamento sia congruo con posti non a pagamento", spiega Raffaele Giordano, consigliere Idv di Legnano.

Un altro punto toccato è l'impianto fotovoltaico posto sulla pensilina del parcheggio. "Come si fa a rendere inredditizio questo investimento la cui vendita dell'energia potrebbe ripagarne il costo", dichiara Antonino Cusumano, referente Idv a Legnano.

La lotta non finisce qui, il gruppo dell'Italia dei Valori è convinto che il parcheggio debba e possa essere gratuito. "Non si riesce a capire che in alcuni posti il parcheggio non ci debba essere. Chi si reca all'ospedale spesso arriva con il dolore nel cuore. Perchè farlo pagare? C'è stato un  dono dall'amministrazione: i primi 20 minuti gratuiti e poi al 21esimo minuto scatta la tariffa della prima ora. Il cittadino è stanco bisogna rinconquistarlo. Il parcheggio è la dimostrazione di vessazione sui cittadini", conclude il coordinatore provinciale del partito, Guido Giannuzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio ospedale: "E' inaccettabile. Non finisce qui"

MilanoToday è in caricamento