Legnano Via Roma

Ragazzina disabile esclusa dai compagni, ministero blocca la gita di classe

Succede a Legnano. Il Ministero ha deciso di sospendere la gita della classe, sul caso indagheranno gli ispettori

L'aula di una scuola (foto Flickr)

È intervenuto il Ministero sul caso della ragazzina disabile che nessuna delle compagne voleva in camere durante una gita scolastica. Una sola la decisione: gita sospesa, senza di lei non si parte. La comunicazione è arrivata a poche ore dalla partenza, dopo che si era sollevato il polverone mediatico. Ora la parola sul caso passerà agli ispettori, a cui sarà affidato il compito di chiarire quanto accaduto tra le mura della scuola secondaria di Legnano.

Nei giorni scorsi la vicenda era venuta a galla grazie ai genitori della giovane che si erano rivolti al Provveditorato e al ministero, e ai Grillini in Regione. Al centro del polverone i compagni di classe dalla ragazzina (autistica, ma perfettamente autonma) che secondo l'accusa si erano inviati diversi messaggi su Whatsapp spiegando che nessuno la voleva in camera e voleva dormire con lei. "Ci dareste una responsabilità troppo grande", si sarebbero detti nelle chat.

I genitori della ragazza si sono subito attivati parlando prima con gli insegnanti, poi c'è stato un consiglio di classe. Hanno chiesto spiegazioni e incontri con i dirigenti. Ma la risposta che hanno avuto, hanno riferito, è stata una richiesta di pagare all'agenzia di viaggio una penale per la mancata partecipazione alla visita in un campo di concentramento.

La giovane è sempre stata tenuta all'oscuro della vicenda. E anche adesso non sa quello che sta accadendo. Nelle scorse ore mamma e papà le hanno spiegato che non sarebbe partita per la gita scolastica. Glielo hanno comunicato dopo la decisione del Ministero, prima non ne avevano avuto il coraggio. La gita non è stata annullata, ma solo sospesa. Questo vuol dire che una volta fatta chiarezza su quanto accaduto la classe (al completo, si spera) potrebbe partire per il viaggio d'istruzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina disabile esclusa dai compagni, ministero blocca la gita di classe

MilanoToday è in caricamento