rotate-mobile
Legnano Legnano / Strada Statale Sempione

Rapina e accoltella una donna: passante 'eroe' blocca l'aggressore

È successo mercoledì mattina a Legnano. L'uomo, incensurato, è stato fermato da un passante e arrestato dagli agenti della polizia di Stato

Nella giornata di mercoledì 22 aprile gli agenti del commissariato di Legnano hanno arrestato V.R., pensionato incensurato di 66 anni per i reati tentata rapina e lesioni. L’uomo, armato di un coltello, ha cercato di rapinare una donna di 60 anni.

Tutto è iniziato intorno alle 11.20 sulla strada Statale del Sempione a Legnano, nei pressi del supermercato Esselunga. Il 66enne fingendo un malore ha chiesto aiuto alla donna, che stava caricando alcune borse della spesa sulla sua automobile. 

La 60enne ha caricato l’uomo in macchina per trasportarlo al pronto soccorso, ma dopo alcune decine di metri quest’ultimo ha estratto un coltello da cucina e ha cercato di sottrarrle la borsetta. Lei ha opposto resistenza: è nata una colluttazione durante la quale la donna è rimasta lievemente ferita alle mani. Resosi conto di  non riuscire a portare a termine la rapina ha cercato di spingere fuori dal veicolo la 60enne, non riuscendoci — a causa della cintura di sicurezza — è sceso dal veicolo e ha tentato di rubare una bicicletta a una passante. 

Notando la scena un altro passante ha bloccato l’uomo e ha allertato il 112. Sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato che lo hanno arrestato. «Nonostante fosse incensurato abbiamo notato che aveva sulle mani diverse cicatrici da taglio sulle mani — ha spiegato durante una conferenza stampa Francesco Anelli, dirigente del commissariato di Legnano —. Stiamo verificando se l’uomo avesse commesso altri reati in precedenza». L’uomo che ha fermato il malvivente — un 40enne —, sarà segnalato al sindaco di Legnano. Per lui potrebbe arrivare un riconoscimento ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina e accoltella una donna: passante 'eroe' blocca l'aggressore

MilanoToday è in caricamento