Martedì, 22 Giugno 2021
Legnano Via Cesare Battisti

Tentano rapina in pizzeria, malviventi bloccati dai clienti

Due italiani domenica verso le 10.30 si sono introdotti alla pizzeria "Conchiglia", ma sono stati i clienti a sventare il colpo

Il commissariato della polizia di Legnano

Ore 22.30 di ieri sera per i clienti della pizzeria "Conchiglia" di via Cesare Battisti a Legnano pareva una domenica come tutte le altre finchè due uomini a volto coperto con bandane e parrucche non si sono introdotti con l'intenzione di fare una rapina.

Uno armato intima di aprire la cassa, ma vedendo della resistenza spara un colpo che finisce al soffitto e getta a terra il monitor della cassa. Subito è iniziata la colluttazione con alcuni clienti che, prima di riuscire a levargli la pistola, ha sparato un altro colpo di cui non si sa ancora il punto preciso.

Nessuno si è ferito, ma il rapinatore è riuscito a scappare. L'altro, il complice, è rimasto a guardare la scena stordito e, nel tentativo di fuga, è stato bloccato da clienti e gestori in attesa dell'arrivo della volante di polizia.

L'uomo arrestato, che ora si trova al carcere di San Vittore, è in realtà un giovane di 18 anni incensurato. Le forze dell'ordine hanno sequestrato la pistola e hanno trovato macchie di sangue sul pavimento che probabilmente appartengono al fuggitivo rimasto ferito durante la colluttazione.

Le indagini sono ancora in corso alla ricerca del secondo uomo, di cui si ha una descrizione approssimativa, ma grazie al senso civico dei clienti e alla collaborazione di un appartenente alle forze dell'ordine, che si trovava in pizzeria per cenare, la rapina non è andata a buon fine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano rapina in pizzeria, malviventi bloccati dai clienti

MilanoToday è in caricamento