Legnano

Legnano, ritrova bicicletta rubata grazie alla polizia locale

È successo nella giornata di lunedì. L'uomo, un olandese che lavora a Expo, aveva visto la propria bicicletta per le strade del centro insieme al «nuovo proprietario»

Ha ritrovato la sua bicicletta dopo tre mesi grazie all’intervento della polizia locale. È successo a Legnano (Milano) nella mattinata di lunedì 17 agosto. Protagonista del fatto: un ragazzo olandese momentaneamente domiciliato nella cittadina grazie a un contratto di lavoro a Expo.

L’uomo ha segnalato ai «ghisa» di aver notato un uomo a bordo del velocipede che gli era stato rubato lo scorso mese di maggio. I vigili hanno trovato la bicicletta e il «nuovo proprietario» poco dopo. Dopo una iniziale ritrosia, la persona ammetteva di sapere che si trattava di un mezzo rubato e che l’aveva ricevuto da un connazionale per poche decine di euro. Durante la perquisizione personale gli sono stati rinvenuti addosso un coltello a serramanico e un tirapugni. È stato denunciato per il reato di ricettazione e per porto abusivo di strumenti atti ad offendere. Il velocipede, invece, è stato restituito al ragazzo olandese.

Sempre nella stessa mattinata i «ghisa» durante un controllo hanno trovato una bicicletta di ingente valore presumibilmente rubata. Si tratta di una city bike Olympia di colore bianco con telaio in alluminio. «Il legittimo proprietario — si legge in una nota diffusa dal Municipio — può richiederne la restituzione presentandosi al comando di polizia locale con un documento attestante l’acquisto con l’indicazione del numero di telaio e l’eventuale denuncia di furto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano, ritrova bicicletta rubata grazie alla polizia locale

MilanoToday è in caricamento