LegnanoToday

Spaccia mentre è ai domiciliari: arrestato di nuovo

È successo a San Vittore Olona. Nei guai un ragazzo di 35 anni, arrestato dai carabinierieri

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Era agli arresti domiciliari e poteva incontrare solo i familiari, i carabinieri invece lo hanno arrestato con l'accusa di spaccio. È successo nel fine settimana a San Vittore Olona. Nei guai un 35enne confinato ai domiciliari sempre per reati legati agli stupefacenti.

Tutto è iniziato quando i militari dell'Arma hanno notato un cospicuo viavai dall'abitazione del 35enne. È scattata una perquisizione durante la quale sono stati trovati oltre 80 grammi di stupefacenti. Nello specifico: otto dosi di coca nascoste all'interno del citofono e un panetto di ottanta grammi di hashish celato nel bagno.

Non solo: i carabinieri hanno trovato anche un bilancino di precisione e tutto il necessario per confezionare le dosi. Per l'uomo sono scattate le manette. È stato arrestato e accompagnato nella casa circondariale di Busto Arsizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento