rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Legnano San Vittore Olona

Cercasi volontari per il piedibus, il sindaco lancia l'appello

Il sindaco di San Vittore Olona, Marilena Vercesi, lancia un appello: "Per far ripartire il piedibus servirebbe dalle 4 alle 6 persone"

I lavori di riqualificazione portano, si sa, con sé difficoltà. Il comune di San Vittore Olona ha ultimato la riqualificazione della scuola primaria “Carducci” con la realizzazione dell’ascensore, contro le barriere architettoniche, e il locale refezione e di servizio scodellamento.

I problemi sono sorti con la scuola media “Leopardi” per via del rallentamento dei lavori del locale di refezione e servizio scodellamento che termineranno a fine ottobre. La Sodexso, l’impresa che gestisce il servizio, nei primi giorni di settembre effettuò un sopralluogo e dichiarò che non c’erano le condizioni igienico - sanitarie per avviare il servizio per l’inizio della scuola.

Il sindaco, Marilena Vercesi, ha indetto un tavolo con il dirigente scolastico per trovare una soluzione che alleviasse il meno possibile il disagio. La soluzione finale è stata il trasferimento di gestione nella parrocchia di Don Piero vicino alla scuola. “Abbiamo fatto un prelievo di 4800 euro al Fondo di Riserva”, dichiara il sindaco. 

La gestione dei bambini nel momento del pranzo e quindi il tragitto dalla scuola alla parrocchia ha riacceso nel sindaco la volontà di far ripartire il servizio Piedibus, ma per farlo servono persone, genitori, nonni o chiunque abbia a cuore la sicurezza dei bambini e sostiene la mobilità alternativa. Il Piedibus, difatti, è il modo più sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare e tornare da scuola.

“Per far ripartire il piedibus servirebbe dalle 4 alle 6 persone”, conclude il primo cittadino.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercasi volontari per il piedibus, il sindaco lancia l'appello

MilanoToday è in caricamento