menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legnano, sgomberato accampamento rom nel quartiere San Paolo

Lo sgombero è avvenuto nella mattinata di martedì 24 marzo. Allontanati otto cittadini rom che vivevano in baracche di fortuna

Nella mattinata di martedì 24 marzo gli agenti della polizia locale hanno sgomberato un insediamento abusivo nel quartiere San Paolo a Legnano, al confine con Villa Cortese. L’operazione è iniziata all’alba quando i «ghisa», con l'aiuto del comando di Villa Cortese, sono entrati nel terreno agricolo con ruspe e mezzi meccanici.

Le baracche in cui vivevano otto cittadini di etnia rom sono stati abbattute. Lo scorso 16 marzo il sindaco di Legnano, Alberto Centinaio,  aveva siglato un’ordinanza comunale in cui veniva imposto al proprietario del terreno la pulizia, la bonifica e la messa in sicurezza dell’area. I lavori di bonifica sono stati concordati con la proprietà che nei prossimi giorni trasformerà nuovamente l'appezzamento di terra in area agricola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

  • Cronaca

    Fabrizio Corona dai domiciliari lancia uno shop di cannabis light

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento