Legnano Via Rosolino Pilo

Nasconde oltre 15mila euro di hashish nel bagagliaio dell'auto: arrestato pregiudicato

È successo a Legnano nella notte tra lunedì e martedì 25 settembre. Nei guai un marocchino

Immagine repertorio

Aveva quindicimila euro di hashish nel bagagliaio dell'auto: quattro panetti per un totale di quasi un chilo e mezzo di "fumo". È stato arrestato dal 113 con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nella serata di lunedì 25 settembre a Legnano, nei guai un cittadino marocchino di 34 anni pregiudicato e irregolare in Italia.

Tutto è accaduto in via Pilo dove gli agenti, durante un controllo, hanno notato due persone parlare in modo sospetto. Quest'ultimi quando hanno visto la "pantera" hanno cercato di allontanarsi: uno ha fatto perdere le proprie tracce a piedi, mentre il secondo ha tentato di nascondersi in auto. E proprio lì è stato bloccato dai poliziotti.

Sono scattati gli accertamenti e nel bagagliaio sono stati trovati quattro involucri hashish, oltre numerosi smartphone e un computer portatile. Oggetti che saranno oggetto di approfondimenti per accertarne la proprietà. Non solo: l'auto è risultata essere intestata a una prestanome, una cittadina marocchina già denunciata in passato per favoreggiamenti. Per l'uomo si sono aperte le porte del casa circondariale di Busto Arsizio, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde oltre 15mila euro di hashish nel bagagliaio dell'auto: arrestato pregiudicato

MilanoToday è in caricamento