rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Legnano Legnano / Via Monte Santo

Finti addetti dell'acqua truffano un anziano: bottino da 11mila euro

È successo a Legnano. Un fatto simile era accaduto a Rho. In quell'occasione i truffatori erano scappati con un bottino di 50mila euro

Hanno usato lo stesso stratagemma. Probabilmente sono gli stessi malviventi che la scorsa settimana hanno truffato due anziani di Rho sottraendo loro 50mila euro in preziosi. Fatto sta che lunedì 12 gennaio due uomini hanno derubato un anziano di 73 anni di tutti i gioielli che aveva nella sua abitazione di via Monte Santo a Legnano.

I due, come a Rho, si sono finti addetti dell’acqua. Uno con la scusa di controllare i livelli di mercurio nell’acqua si è introdotto nell’appartamento, mentre il complice è rimasto sul pianerottolo. Varcata la soglia di casa ha invitato l’anziano a raccogliere tutto l’oro che aveva in casa e a metterlo nel freezer, convincendolo che la presenza del metallo nell'aria avrebbe intaccato l'oro facendogli perdere la qualità di metallo prezioso. 

L’anziano ha seguito il «consiglio» del truffatore che successivamente ha iniziato ad armeggiare vicino ai rubinetti. Secondo i poliziotti del commissariato di Legnano, che indagano sul caso, proprio in quegli istanti il complice sarebbe entrato nell’abitazione sottraendo tutti i preziosi. Quando l’anziano si è accorto del furto i malviventi si erano già allontanati e non ha potuto far altro che denunciare il fatto al 113.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti addetti dell'acqua truffano un anziano: bottino da 11mila euro

MilanoToday è in caricamento