Legnano

Si spacciano tecnici Amga, l'azienda: "Totale estraneità"

Una signora è stata truffata a Parabiago da sedicenti operatori dell'Amga. L'azienda replica: "Totale estraneità alla cosa"

Oggi una signora di Parabiago è stata derubata da falsi tecnici Amga

Oggi, 1 marzo, una signora di Parabiago è stata derubata da falsi tecnici Amga che si sono presentati alla sua porta per effettuare controlli all'impianto idrico. L'azienda dichiara la totale estraneità ai fatti e sollecita a rivolgersi, qualora sopraggiungessero dubbi, al numero 0331/540223 attivo dalle 8 alle 18 dal lunedì al venerdì in orario continuato.

"Ci corre, dunque, l’obbligo di dichiarare la totale estraneità dell’azienda a quello che è evidente ai più, anche in virtù del fatto che da oltre sette mesi Amga non svolge più il servizio idrico sul territorio. La fiducia riportata dai cittadini nel nostro marchio è tale da indurli ad aprire la porta ai falsi tecnici, ciò, se da una parte è motivo d’orgoglio per la fiducia riposta verso l’azienda, dall’altra è ragione di preoccupazione", ha dichiarato Paolo Pagani direttore generale dell'Amga di Legnano.
    
"Ricordiamo, - prosegue il direttore - ancora una volta, che qualunque iniziativa riguardante le nostre attività viene preventivamente segnalata attraverso i tradizionali canali di comunicazione e che ogni intervento all’interno delle abitazioni viene sempre anticipato da un appuntamento telefonico o da appositi avvisi posti direttamente nei condomini".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spacciano tecnici Amga, l'azienda: "Totale estraneità"

MilanoToday è in caricamento