Giovedì, 29 Luglio 2021
Legnano Strada Provinciale 34

Bambina di tre anni apre il cancello di casa: esce dal giardino e scappa sulla provinciale

È successo nel primo pomeriggio di mercoledì 19 luglio a Turbigo, nel milanese

La bimba insieme ai carabinieri

Sola e confusa, seduta a lato di una strada provinciale. Così i carabinieri hanno trovato nel primo pomeriggio di mercoledì 19 luglio a Turbigo Martina, nome di fantasia di una bambina di tre anni che si era allontanata da casa. La notizia è stata diramata dai militari della compagnia di Legnano con una nota.

Turbigo, apre il cancello del giradino e scappa da casa: bambina di tre anni ritrovata dai carabinieri

La pattuglia dei carabinieri della stazione di Castano Primo ha stentato un po’ a credere che la bimba fosse davvero sola, poi il brigadiere l’ha avvicinata e presa in braccio giocandoci: è un papà premuroso e con i bimbi ci sa fare. In seguito i militari hanno iniziato le ricerche, certi che nei dintorni ci sarebbe stata la risposta alla strana e pericolosa presenza in strada della piccola.

Nessuna risposta nell'immediato, così sono scattate le telefonate alla centrale operativa del 112 di Legnano, alla polizia locale di Turbigo e all’ospedale di Cuggiono per sapere se fosse stato dato l’allarme e, una volta ricevuta risposta negativa, per informare del ritrovamento.

L'epilogo poco dopo quando i militari hanno visto dei volti che avevano l’inequivocabile espressione della disperazione: si erano accorti pochi minuti prima della scomparsa di loro figlia. In sintesi? La piccola era riuscita ad aprire il cancellletto e allontanarsi mentre giocava nel giardino con la sorella poco più grande: una "fuga" di duecento metri dal luogo del ritrovamento. Tanta emozione, qualche lacrima ma nessuna denuncia. Una storia a lieto fine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina di tre anni apre il cancello di casa: esce dal giardino e scappa sulla provinciale

MilanoToday è in caricamento