Legnano Piazza Mercato

Devastano i bagni pubblici, il sindaco pubblica le fotografie su Facebook: «Costituitevi»

È successo nei giorni scorsi a San Giorgio su Legnano, nel milanese

Il bagno devastato dai vandali

Pareti annerite, cenere e resti di carta igienica bruciata a terra. Sono i bagni pubblici di Piazza Mercato a San Giorgio su Legnano (Milano), devastati da alcuni vandali. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi e le fotografie scattate dagli agenti della polizia locale sono state postate su facebook dal sindaco Walter Cecchin.

«Vorrei informare questi Nostri ragazzi e le rispettive famiglie che questo atto di maleducazione e non rispetto del bene pubblico costerà ai Cittadini Sangiorgesi oltre 1.300€, soldi pubblici che sicuramente avremmo potuto e voluto dedicare ad attività più utili alla comunità» ha scritto il primo cittadino in un post in cui ha invitato i responsabili a autodenunciarsi.

«Mi piacerebbe molto — ha concluso il sindaco — che nelle nostre scuole e nelle famiglie, insegnanti e genitori parlino di questi fatti, potrebbe essere un aiuto concreto al rispetto del nostro bene comune». Non è la prima volta che Cecchin si affida ai social per individuare i maleducati che vivono nel suo comune: a fine febbraio aveva pubblicato il video di un uomo che aveva gettato la spazzatura di casa in un cestino per strada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devastano i bagni pubblici, il sindaco pubblica le fotografie su Facebook: «Costituitevi»

MilanoToday è in caricamento