menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Notte di sangue a Milano, accoltellato al culmine di una lite in Stazione Centrale

È successo nella serata di mercoledì 9 settembre, ferito un cittadino Afgano di 33 anni

Un uomo di 33 anni accoltellato trasportato al pronto soccorso del Fatebenefratelli e due denunce. È il bilancio della zuffa di mercoledì 9 settembre in Stazione Centrale a Milano.

Tutto è successo intorno alle 22 quando i due, un 33enne Afgano e un 35enne Algerino hanno iniziato a litigare per futili motivi. Dalle parole sono passati alle mani e al culmine del litigio il 35enne si è avventato sul rivale con un coltellino svizzero. Inizialmente le condizioni dell'afgano sembravano serie, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza in codice giallo; fortunatamente le ferite si sono rivelate meno gravi del previsto e il 33enne è stato trasportato in codice verde al Fatebenefratelli.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della questura che pattugliano la Stazione Centrale. Entrambi i litiganti sono stati denunciati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento