Loreto Turro / Via Giuseppe Giacosa

L'area giochi nel parco Trotter sarà gestita e mantenuta dalle associazioni

La firma del patto di collaborazione tra il Comune di Milano (presente con due assessori) e le associazioni del Parco Trotter

L'utilizzo e la manutenzione delle ex piscine del Parco Trotter, in via Padova, sono affidate alla cittadinanza attraverso un patto di collaborazione stretto tra il Comune di Milano, la scuola di via Giacosa e le associazioni Bimbe nel Pallone, San Gabriele Basket, Ciesse Freebasket, Tempo per l'Infanzia, Cumin, Circolo Legambiente Reteambiente Milano, La Città del Sole - Amici del Parco Trotter. 

L'oggetto del patto di collaborazione è un'area giochi a disposizione della scuola e del quartiere. L'idea di riqualificare le ex piscine proviene dalla prima edizione del bilancio partecipativo, ovvero da un'idea promossa "dal basso" dalla cittadinanza. I lavori sono terminati a settembre 2020. L'area copre uno spazio di 1.800 metri quadrati. Sono presenti due campi sportivi multifunzionali (25x16 metri) per la pallavolo, la pallacanestro, il calcetto e spettacoli all'aperto. 

Nell’ambito dei lavori, sono stati realizzati interventi per la pulizia dalla vegetazione incolta, l’installazione di rampe per l’accesso di persone con disabilità, la rimozione della pavimentazione dal bordo vasca e dai cordoli. E' stata installata una nuova pavimentazione in porfido, sono state restaurate le colonnine e i pilastri in cemento decorativo. Infine, sono stati rifatti l’intonaco e il tracciamento di una nuova linea fognaria. I lavori sono costati circa 420 mila euro.

L'uso dell'area giochi sarà "pianificato" dalle associazioni

Per il Comune di Milano erano presenti i due assessori Lorenzo Lipparini (partecipazione) e Paolo Limonta (edilizia scolastica), quest'ultimo tra l'altro maestro della scuola di via Giacosa. "Lo scorso settembre, terminati i lavori - ha dichiarato Lipparini - abbiamo aperto alla cittadinanza questa nuova e bellissima area gioco, per metterla subito a disposizione della scuola e del quartiere. Nel frattempo è stato messo a punto un piano condiviso di utilizzo e manutenzione dell’area", Sono oltre sessanta i patti di collaborazione attivi in città. 

I firmatari si sono impegnati a realizzare le rispettive attività in autonomia, assumendone i costi e garantendo il rispetto delle regole per il contenimento dell'epidemia covid: mascherine, distanziamento, gel igienizzante, separazione di flussi, no agli assembramenti, igienizzazione degli spazi. Le attività sportive avranno luogo facendo riferimento ai protocolli del Coni e delle Federazioni sportive. Si svolgeranno dal lunedì al sabato, inizieranno alle ore 16.30 e saranno suddivise secondo un calendario concordato da Sanga Basket, Comin, Bimbe nel Pallone, Tempo per l’Infanzia e Ciesse Free Basket. Insieme allo sport saranno programmate attività di pulizia (rimozione di tags e scritte) organizzate da Legambiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'area giochi nel parco Trotter sarà gestita e mantenuta dalle associazioni

MilanoToday è in caricamento