Mercoledì, 28 Luglio 2021
Loreto Casoretto / Via Giovanni Lulli

Lite per un parcheggio, lo picchia e lo frattura: arrestato

La lite sabato pomeriggio a Milano

Intervento della polizia e del 118 (Repertorio)

E' sceso dall'auto - che stava parcheggiando - con le più benevoli intenzioni. Ma è stato violentemente aggredito dall'uomo a cui aveva toccato il trolley durante la fase di parcheggio. E, alla fine, è andato al pronto soccorso con una frattura, mentre l'altro è stato arrestato.

E' successo alle cinque e mezza di pomeriggio di sabato 14 ottobre in via Lulli, zona Loreto-Aspromonte. Protagonisti un italiano di 64 anni e un egiziano di 41. L'italiano stava parcheggiando la sua automobile quando, per sbaglio, ha toccato il trolley che l'egiziano aveva con sé. Quindi è uscito dall'auto per scusarsi e vedere cosa fosse successo. L'altro, però, accecato dalla rabbia gli ha lanciato alcuni improperi verbali per poi prenderlo a calci e pugni.

Infine l'ha colpito anche con la cinghia del trolley. Il 64enne è finito a terra, verso i binari del tram, rimediando la frattura della tibia della gamba sinistra e la lussazione della spalla sinistra. Alcuni passanti, che avevano visto tutto, hanno telefonato al numero di emergenza. Sul posto i soccorritori del 118, che hanno portato la vittima in ospedale, e la polizia. Gli agenti hanno arrestato l'egiziano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per un parcheggio, lo picchia e lo frattura: arrestato

MilanoToday è in caricamento