LoretoToday

A Milano un nuovo centro anti-violenza sulle donne: "Ne apriremo uno in ogni zona"

È la terza struttura di questo genere aperta a Milano, ne esistono di simili in viale Faenza e via Consolini

Un momento della cerimonia di inaugurazione

È un posto dove si può trovare aiuto in situazioni delicate, ma non solo. Il centro Milano Donna di via Sant'Uguzzone, inaugurato in zona Villa San Giovanni nella giornata di mercoledì 27 novembre, è anche un posto dove guardare un film, fare yoga o ginnastica, organizzare una gita o semplicemente stare insieme e imparare cose nuove. Non è la prima struttura simile, centri simili si trovano già in via Consolini (Gallaratese) e in viale Faenza (Barona).

"Sarà un importante punto di riferimento per le donne e per i cittadini del quartiere: è uno spazio di prevenzione e di risposta permanente che si rivolge principalmente alle donne, perché aiutare le donne vuol dire aiutare l'intera società — ha dichiarato il primo cittadino di Milano, presente allinaugurazione —. I centri che stiamo aprendo in tutti i Municipi sono luoghi aperti, accoglienti e informali, dove formazione, ascolto, sostegno e socialità sono le parole d'ordine. L'apertura del Centro Milano Donna nel Municipio 2 è espressione concreta dell'impegno dell'Amministrazione nel mettere al centro i bisogni dei cittadini e i singoli quartieri della città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stiamo lavorando perché ogni Municipio nei prossimi anni possa avere il proprio Centro Milano Donna, con l’obiettivo di aumentare l’inclusione delle donne, il loro senso di autoefficacia e la loro partecipazione attiva alla vita della città - ha affermato Daria Colombo, delegata del sindaco Sala alle Pari Opportunità di genere, che ha avuto dall’Amministrazione l’incarico di realizzare il progetto -. Siamo convinti che la creazione dei CMD, con i loro servizi per i bambini, gli adolescenti e gli anziani, oltre a essere utile alle donne, offra un aiuto alle famiglie intere. E poiché sono ancora soprattutto le donne a farsi carico della maggioranza dei problemi familiari, agirà indirettamente su tutto il territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento