menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiori nel campo da calcio (foto Sardone)

Fiori nel campo da calcio (foto Sardone)

Se il campo da calcio è "dimenticato" e crescono i papaveri

Succede a Crescenzago: il campo da calcio era stato costruito da Siemens nell'ambito di oneri di urbanizzazione

Papaveri nel campo da calcio. Succede a Crescenzago, in via del Ricordo, nel campo sportivo che era stato realizzato dalla Siemens per oneri di urbanizzazione. Si tratta di un impianto che avrebbe dovuto essere assegnato ad una associazione sportiva per la sua gestione, ma non sono stati realizzati alcuni servizi accessori.

Mancano, in pratica, il parcheggio, la via d'accesso, gli allacciamenti all'energia elettrica e le fognature. Risultato, sul campo da calcio sono cresciuti i fiori. Che di per sé non sono nemmeno brutti, anzi. Ma evidentemente sono il simbolo di mancato utilizzo di una struttura che il Comune di Milano aveva concordato con l'azienda privata. «La comunità, oltre a non avere ancora potuto usufruire di questa risorsa, ora si vedrà costretta a sostenere le spese di riparazione di quanto un privato aveva realizzato senza nessun costo per i contribuenti», commenta la consigliera comunale di Forza Italia Silvia Sardone, che sta valutando se presentare un esposto alla corte dei conti.

«In questa zona scarseggiano anche i giochi per i bambini, è scandaloso che si lasci andare in malora un campo sportivo», aggiunge Salvatore Locanto, consigliere municipale di Forza Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento