Crescenzago Adriano / Via Adriano

Il furto da mille euro in cartucce di inchiostro all'Esselunga di via Adriano

Nei guai una 40enne con precedenti, in fuga il complice

Repertorio

Ancor più in questo periodo di crisi economica dovuta alla pandemia, c'è anche chi ruba per fame, come il pensionato sorpreso al supermercato alla fine di marzo, ma i protagonisti del tentato furto che si è consumato giovedì pomeriggio all'Esselunga di via Adriano non sembrano proprio avere i requisiti per rientrare nella categoria dei bisognosi. Ad essere sottratte infatti non sono state scorte alimentari, bensì 30 cartucce di inchiostro della stampante, per un valore totale di ben mille euro circa.

Due persone, un uomo e una donna, dopo aver preso le ricariche dagli scaffali, hanno cercato di superare le casse senza pagare. Ma gli addetti alla sicurezza se ne sono accorti e hanno lanciato l'allarme. Lui è riuscito a scappare, mentre lei, una 40enne romena con precedenti, è stata fermata.

Gli agenti della polizia di Stato, che nel frattempo sono accorsi sul posto, hanno tratto in arresto la donna, che adesso è accusata di furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il furto da mille euro in cartucce di inchiostro all'Esselunga di via Adriano

MilanoToday è in caricamento