Giovedì, 5 Agosto 2021
Crescenzago Crescenzago / Via Angelo Rizzoli

Legionella in via Rizzoli, terminata la bonifica di MM

La società che gestisce la rete idrica ha comunicato che l'allarme è rientrato ma le procedure d'emergenza andranno avanti ancora per qualche settimana

Finito l'allarme legionella (Repertorio)

E' finito l'allarme legionella in via Rizzoli, periferia nord-est di Milano, nelle case popolari al civico 83. Lo ha comunicato MM, gestore della rete idrica milanese, spiegando di avere terminato le operazioni di sanificazione e bonifica iniziate immediatamente dopo l'allarme, il 29 agosto 2017. Le analisi hanno infatti dato esiti negativi.

Milano, tracce di legionella nel condominio

MM ha compiuto le operazioni senza sospendere l'erogazione dell'acqua. In accordo con l'Ats, la fase di emergenza viene considerata chiusa, ma - a titolo precauzionale - il protocollo per il trattamento dovrà comunque proseguire per qualche settimana.

Via Rizzoli 83: tracce di legionella

A fine agosto erano state trovate tracce di Legionella Pneumophila, batterio responsabile della legionellosi, nell'impianto idrico del condominio al civico 83 di via Rizzoli. Immediato l'avvio del protocollo regionale per la disinfezione e bonifica dell'impianto, con iniziale sospensione dell'erogazione del'acqua dal civico 73 al civico 87 della via, con fornitura alternativa per mezzo di colonnine idranti.

La Croce Rossa e la protezione civile si erano attivate per distribuire bottiglie d'acqua e taniche per il rifornimento domestico. Palazzo Marino aveva disposto il divieto d'uso dell'acqua per cucinare, bere o lavarsi. Le famiglie coinvolte erano circa 160.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legionella in via Rizzoli, terminata la bonifica di MM

MilanoToday è in caricamento