rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Greco

Anziana morta dopo scippo, tragedia nella tragedia: vedova da poco

Era rimasta vedova da poco l'anziana morta dopo scippo a Milano

Una tragedia nella tragedia. Era rimasta vedova di recente, infatti, circa un mese fa, Nicoletta Teti, la donna di 81 anni trovata ferita ieri pomeriggio, per strada, a Milano, per le conseguenze di uno scippo tramutatosi in rapina, e deceduta nella notte all' ospedale di Niguarda.

Nicoletta Teti era originaria di Termoli, ma da moltissimi anni viveva a Milano, in via Achille Bizzoni, a non più di 300 metri da dove è stata aggredita. Ieri pomeriggio era uscita per andare dal parrucchiere, come altre volte, ed era passata lungo il suo percorso abituale, in via Villa Mirabello.

E si avvalora sempre di più l'ipotesi dello scippo finito in tragedia: "Aveva una borsetta beige e da quella ha tirato fuori il portafoglio che ha usato per pagare il taglio dei capelli che si era appena fatta fare da un parrucchiere in via Arbe". E' quanto ha confermato la titolare del negozio 'Acconciature DeF', ultima persona ad aver parlato con l'anziana, prima che fosse trovata riversa a terra.

Tra i primi ad aiutare la signora Teti, il custode di Villa Mirabello, un ente per invalidi di guerra, ha spiegato che la signora non aveva più nessuna borsetta ed era riversa con la bocca spalancata vicino a un segnale stradale. Ha cercato di rianimarla con un fazzoletto pieno d'acqua fino all'arrivo dell'ambulanza che ha portato la donna all'ospedale Niguarda dove nella notte è poi deceduta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana morta dopo scippo, tragedia nella tragedia: vedova da poco

MilanoToday è in caricamento