rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Greco Maggiolina / Via Villa Mirabello

Anziana muore forse a causa di uno scippo: ma nessun testimone

Si cercano testimoni per la morte di Nicoletta Teti, 81 anni, probabilmente deceduta per le conseguenze di uno scippo che le ha fatto perdere l'equilibrio

Una mano che la spinge, e che le porta via la borsa. La donna barcolla, scivola, batte violentemente la testa. Perde conoscenza. Muore qualche ora dopo, in ospedale.

E' questa una possibile ricostruzione della morte di Nicoletta Teti, 81 anni, trovata riversa in via Villa Mirabello verso le 18 di giovedì 22 settembre. E' stato un uomo - residente in zona - a dare l'allarme, dopo averla vista a terra. Quindi morte per conseguenza di uno scippo. Ma non ci sono testimonianze di rilievo, fino a questo momento. Solo una persona ha riferito alle forze dell'ordine di aver visto la donna con la borsetta. 

Gli investigatori della polizia stanno anche cercando telecamere che possano aver ripreso la scena della caduta. Secondo quanto si è appreso, però, non pare che ve ne siano, in via Villa Mirabello, non almeno nelle vicinanze del punto in cui è stata soccorsa. Secondo le prime informazioni, oltre al trauma cranico che ha causato un'emorragia, l'anziana avrebbe riportato fratture, compatibili con la caduta.

Il suo corpo è stato trovato supino, rivolto verso il muro di un palazzo, e a vederlo per primo è stato un uomo che ha sentito un tonfo dalla finestra e, dopo aver visto l'anziana a terra, ha chiamato il 118 ed è sceso a soccorrerla. Il testimone non avrebbe però visto nulla degli istanti precedenti la caduta. La donna era rimasta vedova da poco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana muore forse a causa di uno scippo: ma nessun testimone

MilanoToday è in caricamento