Greco Stazione Centrale / Via Giovanni Battista Sammartini

Picchia la compagna davanti al figlio: arrestato ospite del centro Sprar Sammartini

Secondo la donna, era diventato violento da novembre. L'episodio venerdì sera

Ha picchiato la compagna davanti al loro bambino, e non era la prima volta. E' accaduto nella serata di venerdì 5 gennaio presso il centro Sprar ("Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati") di via Sammartini 75 gestito da Farsi Prossimo.

Protagonista un ghanese di 26 anni, che - avendo fatto richiesta di protezione internazionale - vive nel centro insieme alla compagna (una nigeriana di 24 anni) e al loro figlio. Venerdì sera l'uomo, parrebbe sotto l'effetto dell'alcol, ha iniziato a picchiare la 24enne con calci e schiaffi. Alla scena ha assistito anche il piccolo.

I responsabili del centro hanno avvertito immediatamente il 112 chiedendo aiuto. Sul posto i carabinieri della stazione Greco, che hanno arrestato il 26enne e l'ha portato a San Vittore. La donna non era ferita e non ha fatto ricorso alle cure mediche, ma poi ha riferito ai militari che, dal mese di novembre, il suo compagno era diventato violento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna davanti al figlio: arrestato ospite del centro Sprar Sammartini

MilanoToday è in caricamento