Martedì, 26 Ottobre 2021
Greco Stazione Centrale / Via Edolo

Cerca di opporsi alla rapina: uomo aggredito con una mazza da baseball in strada, ferito

L'aggressione in via Edolo, all'interno di un self service h24. Ferito un ragazzo 29enne

È stato sorpreso alle spalle mentre comprava da bere alle macchinette. Quindi, è stato minacciato e poi colpito con violenza. Un uomo di ventinove anni, un cittadino libico, è stato rapinato martedì sera in via Edolo, zona Greco, a Milano. 

Teatro dell'aggressione è stato un negozio self service h24, al cui interno ci sono distributori automatici di cibi e bevande. Poco dopo le 20, stando a quanto finora accertato dalla polizia, la vittima è stata "sorpresa" da due uomini con un grosso cane al guinzaglio. 

I rapinatori, dopo avergli strappato da mano una banconota, gli hanno intimato di consegnare loro anche il portafogli. Quando il 29enne ha cercato di reagire, è stato colpito più e più volte con una mazza da baseball dai due aggressori, che sono poi scappati. 

È stato lo stesso ragazzo, ferito, a chiedere aiuto all'esterno del locale. Soccorso da un'ambulanza del 118, è stato portato in codice giallo all'ospedale Fatebenefratelli, dove i medici gli hanno diagnosticato contusioni varie e una frattura alla caviglia. Ascoltato dai poliziotti, il giovane ha descritto i suoi aggressori come due giovani nordafricani, di circa venti anni. 

Foto - Il self service teatro della rapina

rapina self service h24-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di opporsi alla rapina: uomo aggredito con una mazza da baseball in strada, ferito

MilanoToday è in caricamento