rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Loreto Castello / via Elio Publio Adriano

Via Adriano, occupano ex scuola: sgomberati in 23

L'intervento è scattato questa mattina. A segnalare la presenza di abusivi all'interno dell'edificio di proprietà dell'Aler una cittadina. De Corato: "Due guardie giurate monitoreranno l'area"

Sgomberata l’ex scuola in disuso della Guardia di finanza in via Adriano. Situata su un terreno di 30 mila metri quadri di proprietà dell’Aler l'edificio era stato occupato abusivamente da 23 rom romeni che sono stati allontanati e denunciati. Tra loro anche delle donne che hanno rifiutato l'assistenza presso le strutture comunali.

Alcun tecnici dell'Aler hanno provveduto a chiudere gli allaciamenti di acqua e gas. Sistemata anche la recinzione. L’area sarà destinata a una costruzione di housing sociale.

 “Per scongiurare il pericolo di nuove intrusioni – ha spiegato De Corato -  Aler ha predisposto un servizio di sorveglianza dinamica da parte di due guardie giurate che, su turni, terranno monitorata 24 ore su 24 tutta l’area fino a settimana prossima, quando, l’azienda di viale Romagna, predisporrà l’istallazione di cinque o sei impianti di videosorveglianza, da collocare in prossimità dei varchi di accesso. Le telecamere verranno poi collegate ai monitor delle guardie giurate di Aler”.

Lo sgombero dell'ex scuola in via Adriano



“La segnalazione – sottolinea il vicesindaco - mi è arrivata meno di una settimana fa da una cittadina preoccupata per il continuo andirivieni di rom da quell’area dismessa. Ho così allertato subito la Polizia Locale affinché facesse con tempestività una verifica della situazione”.

“Sono in primis i cittadini a chiedere lo sgombero di aree ed edifici dismessi occupati abusivamente”, ha concluso il vicesindaco di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Adriano, occupano ex scuola: sgomberati in 23

MilanoToday è in caricamento