rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Precotto Precotto / Via Vittorio Gassman

Quartiere Adriano: 70mila metri quadrati e nessun parcheggio per disabili

Un'intera area di Milano è preclusa ai disabili in carozzella: nel costruirla, segnala un lettore, "si sono dimenticati dei parcheggi per disabili". Senza contare le "barriere architettoniche"

Un quartiere che doveva essere, se non "ideale", quantomeno vivibile nelle premesse. E' il quartiere Adriano, in zona 2, oltre via Padova, 70mila metri quadrati di territorio e, oggi, migliaia di residenti. Ruota intorno alla via omonima. Dovevano farci un parco, non è ancora stato fatto.

E le barriere architettoniche: incredibili per un'area edificata così di recente. Ad esempio le case di via Gassman, costruite nel 2009.

Un'aiuola separa il marciapiede dalla strada lungo tutta la via. E' vero, c'è divieto di sosta ma non di fermata: eppure, davanti ai portoni dei palazzi, non solo non c'è uno "scivolo" per le carrozzine, ma nemmeno un passaggio pedonale di qualunque genere.

Il quartiere senza parcheggi disabili (foto Simone Bedon)

La stessa cosa per accedere al parcheggio per le automobili. Oltre a non esserci un solo posto per disabili, le rampe d'accesso per le carrozzine esistono solo da un lato. Una gravissima lacuna che sicuramente è anche "fuori norma". Possibile che nessuno ci abbia pensato, non solo prima ma nemmeno durante i lavori?

La segnalazione arriva da un lettore, Simone Bedon. "Mi chiedo come sia possibile - dice -, che nessuno ci abbia ancora pensato: 70mila metri quadrati di area, 3mila residenti e nessun parcheggio per disabili. E' assurdo. Spero intervengano presto". 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartiere Adriano: 70mila metri quadrati e nessun parcheggio per disabili

MilanoToday è in caricamento