LoretoToday

Alla guida del treno di Viale Monza un apprendista macchinista

Alla guida del mezzo, deragliato ieri in Viale Monza, c’era un apprendista macchinista 27enne: il giovane si difende dicendo che il treno si è mosso mentre lui stava azionando manualmente uno scambio a terra. La Polfer continua a puntare sull’errore umano

011_3Sarà analizzata questa mattina la scatola nera del treno deragliato ieri in Viale Monza, sfiorando la tragedia.

Intanto è venuto fuori che alla guida del mezzo, al momento dell’incidente, c’era un ragazzo di 27 anni apprendista macchinista. Il giovane sostiene che il treno si è mosso da solo, dopo che lui è sceso temporaneamente per azionare uno scambio.

Secondo la Polfer, la polizia ferroviaria, invece l’apprendista avrebbe ignorato un segnale di stop, che gli ha fatto saltare due scambi, costringendolo a frenare troppo tardi per poter tenere il treno propriamente sui binari.

Aggiornato alle 10.34 del 22 settembre

Ferrovie dello Stato fa sapere che alle 16 verrà riaperto uno dei due binari chiusi perché interessati dal deragliamento del treno di Viale Monza.

La circolazione dei treni nell’area quindi va verso la normalizzazione. Per tutta la mattina infatti, i convogli delle Fs hanno subito ritardi tra i 20 i e i 30 minuti e molti sono stati limitati alle stazioni di Lambrate e Rogoredo.

Intanto le Ferrovie hanno aperto un’inchiesta amministrativa per accertare le cause e la dinamica dell’incidente, anche se la Polfer conferma che il treno “ha imboccato un binario sbagliato per un errore umano su una frenatura”.

Aggiornato alle 15.23 del 21 settembre


E' stata aperta un'inchiesta amministrativa da parte delle FS per accertare la causa e la dinamica dell' incidente avvenuto ieri in seguito al deragliamento di un treno vuoto a Milano Centrale.

Al momento dell'incidente, affermano le Ferrovie, "tutte le apparecchiature di stazione funzionavano regolarmente e l'infrastruttura ferroviaria era in condizioni ottimali. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che nel corso delle operazioni di ricovero sia stato superato un segnale di servizio posizionato a terra disposto al rosso".

Le Fs hanno anche annunciato dai 20 ai 30 minuti di ritardo per tutti i treni. Pochi i treni che arrivano fino a Milano Centrale. La maggior parte dei convogli è limitata alle stazioni di Lambrate, Garibaldi e Rogoredo.

Aggiornato alle ore 13 e 45 del 21 settembre

Il Presidente della Lombardia Roberto Formigoni annuncia un’inchiesta regionale sul deragliamento del treno, avvenuto la notte scorsa intorno a Viale Monza.

“Ho già ordinato una inchiesta regionale e per il pomeriggio ho convocato i responsabili della società ferroviaria. Vogliamo che la società ferroviaria ci spieghi come sia potuto accadere un incidente del genere voglio che sia fatta piena luce perché la sua dinamica pare incomprensibile” ha dichiarato Formigoni.

Aggiornato alle 12.51 del 21 settembre


Secondo una prima ricostruzione della polizia e dei vigili del fuoco, il treno che è finito fuori dai binari, stava percorrendo un tratto che dalla Stazione Centrale porta al deposito di Lambrate.

All’incrocio con via Popoli Uniti sono uscite dai binari la motrice e cinque vagoni vuoti, ma solo sue sono finite nel terrapieno. Molto spavento per gli abitanti della zona ma anche per alcuni passeggeri di un altro treno che passava di li nello stesso momento, che hanno pensato subito ad un tragedia visto il denso fumo nero che si alzava dalle carrozze deragliate.

Il treno deragliato è stato trainato fino alla Stazione Centrale con una motrice diesel, vista l’interruzione della linea elettrica.

Ferrovie dello Stato racconta così l’incidente: “Alle 22.20 di ieri a Milano Centrale durante il ricovero delle vetture vuote nei binari del parco di sosta della stazione, in un'area completamente lontana dalle linee percorse dai convogli, e un treno vuoto è deragliato. Al momento dell'incidente tutte le apparecchiature di stazione funzionavano regolarmente e l'infrastruttura ferroviaria era in condizioni ottimali. In seguito all'incidente il treno ha abbattuto alcuni pali della linea di alimentazione elettrica dei treni e per questo motivo tutti i convogli in arrivo a Milano Centrale, da Sud, sono stati fermati a Milano Rogoredo e Milano Lambrate. Da una prima ricostruzione dell'accaduto pare che nel corso delle operazioni di ricovero sia stato superato un segnale disposto al rosso”.

Segnalati ritardi tra i 20 e i 30 minuti per tutti i treni di passaggio su quella linea e pochi i convogli che riescono a raggiungere la Stazione Centrale. 

Aggiornato alle 11.24 del 21 settembre

Un treno delle Ferrovie dello Stato è deragliato ieri sera a Milano, intorno alle 22,45 nei pressi di Viale Monza.

Il locomotore e uno dei vagoni sono caduti in un condominio di Via Popoli Uniti, dopo aver abbattuto le protezioni sulla massicciata.

Gli abitanti della zona hanno visto dalle loro finestre, le scintille del treno sulle rotaie e hanno udito un forte botto quando quest’ultimo è caduto nel cortile.

Le ferrovie sostengono che il macchinista non ha rispettato un semaforo rosso. Sfiorata la tragedia.

Le nostre foto in esclusiva

019014_1
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento