rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Loreto Loreto / Via Saverio Mercadante, 1

Rapina in centro a Milano, ragazzo aggredito, pestato a sangue e derubato dal branco

È successo in zona Corso Buenos Aires nella notte tra sabato e domenica. Arrestati nove giovani tra i 18 e i 24 anni

Prima hanno placcato e atterrato una giovane, poi hanno picchiato a sangue e rapinato il suo ragazzo. Sono scappati e hanno tentato di far perdere le loro tracce, ma sono stati arrestati dagli agenti della questura. Scene da "Arancia Meccanica" tra via Pergolesi e via Mercadante a Milano (zona Buenos Aires) nella notte tra sabato e domenica 26 luglio. E i presunti aggressori, nove ragazzi tra i 18 e i 24 anni (italiani e marocchini), sono stati arrestati con l'accusa di rapina pluriaggravata in concorso.

Tutto è accaduto intorno alle 2 quando il branco ha preso di mira una coppia di italiani di origini filippina che stavano camminando lungo il marciapiede. Tutto è accaduto in pochi attimi: prima hanno scaraventato a terra la giovane poi hanno aggredito e tolto lo smartphone al suo ragazzo. Un'aggressione feroce che è proseguita anche quando il ragazzo era a terra: il branco, infatti, ha infierito con calci e pugni per poi scappare nel buio della notte.

L'uomo è stato trasportato in codice verde all'ospedale Fatebenefratelli con il volto tumefatto ed è stato trattenuto in osservazione. Gli agenti dell'ufficio prevenzione generale, intervenuti sul posto con quattro volanti, hanno bloccato gli aggressori, che si erano allontanati a bordo di veicoli presi a noleggio, dopo un breve inseguimento e li hanno arrestati. I poliziotti hanno anche sequestrato loro un coltello a serramanico, banconote per un totale di 1.625 euro, 10 grammi di marijuana e hashish per i quali li hanno indagati in stato di libertà.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in centro a Milano, ragazzo aggredito, pestato a sangue e derubato dal branco

MilanoToday è in caricamento