LoretoToday

Milano, rissa a colpi di bottiglia tra transessuali in zona via Padova: interviene la polizia

A suonarsela di santa ragione sono tre trans latinoamericani: nessuno è finito in ospedale

Repertorio

Bottiglie lanciate per aria, urla, insulti e spintoni. Rissa tra trans in via Pietro Crespi, in zona Parco Trotter, durante la giornata di domenica. A suonarsela di santa ragione sono tre transessuali latinoamericani. 

A lanciare l'allarme sono stati i residenti del quartiere, che hanno assistito ai fatti. Sul posto sono intevenute diverse volanti che hanno sedato la zuffa e disarmato - dai cocci di bottiglia - i contendenti. Stando a quanto ricostruito dagli agenti, la rissa è scoppiata dopo che una di loro era intervenuta in difesa dell'amico che, per cause ancora da chiarire, era stato aggredito verbalmente dal terzo trans. 

I tre, un colombiano di 28 anni, un honduregno di 27 anni e un peruviano di 25, sono stati denunciati per rissa. E tutti hanno poi rifiutato le cure mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

Torna su
MilanoToday è in caricamento