LoretoToday

Milano, braccato e arrestato dalla Polfer mentre cerca di prendere un treno per Nizza

È successo nella giornata di sabato 20 giugno, nei guai un 45enne del Burkina Faso

Lo hanno fermato mentre stava per salire su uno treno diretto in Francia e per lui sono scattate le manette. È successo nella giornata di sabato 20 giugno alla Stazione Centrale di Milano, nei guai un uomo di 45 anni del Burkina Faso che deve espiare un anno e otto mesi di carcere per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 45enne, come riportato in una nota della Questura, è stato fermato nello scalo ferroviario e durante il controllo dei documenti è saltato fuori il provvedimento emesso dal tribunale di Venezia. Per lui sono scattate le manette.

Bloccato e arrestato in stazione

Sempre nella giornata di sabato un uomo di 31 anni di nazionalità rumena è stato arrestato Polfer perché destinatario di un ordine di carcerazione. L’uomo, fermato per un controllo dagli agenti, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia, dovendo espiare circa 8 mesi per una serie di reati tra i quali: furto, violenza, minaccia a pubblico ufficiale e atti persecutori commessi ai danni della coniuge. L’uomo è stato accompagnato nel carcere di Bollate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento