rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Stazione Centrale Stazione Centrale / Viale Lunigiana

SuperMario beccato ad alta velocità: -10 punti sulla patente

La punta del Manchester City pizzicato da una volante della polizia mentre procedeva a velocità sostenuta: maxi multa e decurtazione di 10 punti dalla patente

Era a bordo di un'auto con i vetri oscurati e procedeva a forte velocità: per questo motivo la notte scorsa il calciatore Mario Balotelli, ex interista ora al Manchester City, è stato sanzionato dalla polizia a Milano con una multa di 380 euro e il taglio di 10 punti della patente.

La Mercedes S65Amg su cui viaggiava, che risulta intestata a una società bresciana, è stata fermata alle 3.30 in via Lunigiana, zona Stazione Centrale, da una pattuglia che aveva notato l'auto procedere a velocità sostenuta. L'attaccante della Nazionale, da solo a bordo, ha mostrato la patente inglese ma risulta in possesso anche di quella italiana.

A SuperMario gli agenti hanno contestato l'eccesso di velocità, il mancato aggiornamento del libretto dell'auto per la presenza dei vetri oscurati posteriori e di quelli dei finestrini anteriori, questi ultimi non consentiti. Essendo neopantato per il calciatore è scattato il raddoppio della decurtazione dei punti (5+5) oltre alla multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SuperMario beccato ad alta velocità: -10 punti sulla patente

MilanoToday è in caricamento