Mercoledì, 4 Agosto 2021
Stazione Centrale piazza duca d'aosta

Hotel e gallerie d'arte: è pronto il "Centrale District"

L'iniziativa nella zona della Stazione Centrale e di piazza della Repubblica

Piazza Duca d'Aosta (Foto MM): pronto il "Centrale District"

Alberghi, commercianti e gallerie d'arte con un punto in comune: operare nella zona della Stazione Centrale di Milano, oggi in un certo senso "non luogo", di cui si parla soprattutto per le questioni relative alla sicurezza e all'ordine pubblico. Diversi soggetti si sono riuniti con l'obiettivo di fondare un "Centrale District". 

Fare rete e fare sistema, per promuovere sia la rivitalizzazione e riqualificazione della zona, sia il coinvolgimento delle persone e degli operatori secondo un linguaggio positivo. A partire dal ruolo della cultura. Non è un caso che siano state coinvolte anche gallerie d'arte e che sia una gallerista (Consuelo Hernandez) la promotrice e presidente del comitato per creare il distretto.

«Non ci presentiamo come entità esclusiva - scrive il comitato in una nota - bensì come proposta inclusiva, coinvolgendo anche le realtà multietniche che sono ampiamente presenti sul territorio». Etnie, culture e usi.

I promotori del comitato per il "Centrale District", oltre alla Hernandez Art Gallery di via Copernico, numerosi hotel della zona: Excelsior Gallia, Madison, Il Duca, Nh Touring, Hilton, FourPoints Sheraton, LaGare, Principe di Savoia, StarsHotel Echo e Anderson, Westin Palace.

La presentazione ufficiale martedì 11 luglio alle 11.30 presso il Principe di Savoia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel e gallerie d'arte: è pronto il "Centrale District"

MilanoToday è in caricamento