Stazione Centrale Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta, 1

Blitz della polizia in Stazione Centrale a Milano

Al lavoro gli agenti della Questura di Milano, le unità cinofile, la Digos e la Polfer

Immagine repertorio

Ancora un blitz della polizia in Stazione Centrale a Milano. Nelle prime ore del pomeriggio di giovedì 21 settembre gli agenti della Questura hanno passato al setaccio Piazza Duca d'Aosta. L'operazione, disposta dal questore Marcello Cardona d'intesa con il Prefetto di Milano Luciana Lamorgese, era volta al contrasto della criminalità diffusa. Il fatto è stato reso noto da via Fatebenefratelli con una nota.

Il blitz è scattato all'indomani di un fatto di cronaca: mercoledì un cittadino senegalese di 24 anni ha impugnato una grossa spranga di ferro e ha colpito con violenza le macchine parcheggiate fuori dallo scalo ferroviario. Il giovane — bloccato da due militari dell’Esercito, poi aiutati dagli equipaggi di due Volanti della polizia — è stato arrestato con l'accusa di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

All'operazione hanno partecipato numerosi agenti diretti dal vice dirigente del commissariato Garibaldi/Venezia Luca Garzilli. Sul posto sono intervenuti gli equipaggi delle volanti, le unità cinofile antidroga, la polizia scientifica, la Digos e il personale dell'ufficio immigrazione. Per le esigenze di ordine e sicurezza pubblica erano impiegati equipaggi dei reparti mobili, i carabinieri e la guardia di finanza. Mentre all'interno della stazione gli accertamenti sono stati affidati alla Polfer.

I risultati dell'operazione

Nel corso dell'attività sono stati controllati 46 cittadini stranieri, 20 sono stati accompagnati in Questura per le valutazioni dell'Ufficio Immigrazione.  circa la loro posizione sul territorio nazionale. Un cittadino marocchino di 40 anni con precedenti per rapina, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale è stato rimpatriato. Due gli arrestati: un ragazzo del Gambia di 30 anni e un cittadino Nigeriano di 27, entrambi accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; gli agenti li hanno sorpresi rispettivamente con 35 grammi di hashish e 20 di marijuana.

Controlli in Centrale: i precedenti

È l'ultimo di una serie di controlli delle forze dell'ordine nello scalo ferroviario, iniziati lo scorso 2 maggio. Il 12 settembre i poliziotti controllarono la piazza, in quel caso furono identificate 53 persone e altre 20 furono portate in Questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della polizia in Stazione Centrale a Milano

MilanoToday è in caricamento