Stazione Centrale Porta Venezia / Via Domenico Scarlatti

Vendevano medicine nel loro minimarket: denunciati i due titolari, farmaci sequestrati

Nei guai sono finiti i titolari di un minimarket di via Scarlatti. L'operazione della polizia locale

La polizia locale di Milano ha denunciato i due titolari di un minimarket etnico di via Scarlatti, zona Stazione Centrale, per il reato di esercizio abusivo della professione di farmacista. 

Al momento del blitz, infatti, i ghisa hanno trovato nel locale 138 confezioni di medicinali tutte senza l’autorizzazione del ministero della Sanità - necessaria per la vendita - e senza il foglietto delle modalità d’uso in lingua italiana. 

A quel punto, i vigili non hanno potuto far altro che sequestrare i farmaci - che erano tranquillamente esposti sul bancone - e multare e denunciare i due. 

Nello stesso minimarket, gli agenti hanno posto sotto sequestro anche profumi, cosmetici e tubetti di colla senza etichette e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano medicine nel loro minimarket: denunciati i due titolari, farmaci sequestrati

MilanoToday è in caricamento