Stazione Centrale Stazione Centrale / Via Fabio Filzi

Prove di volo, uno dei falchetti nati sul Pirellone precipita a terra in via Fabio Filzi

Il falchetto è stato soccorso dai volontari dell'Enpa ed è stato liberato martedì mattina

È precipitato al suolo uno dei tre falchi pellegrini nati a Pasqua sul Pirellone. È successo nella serata di lunedì 29 maggio, ma fortunatamente il piccolo rapace — che insieme ai due fratelli sta tentando i primi voli — non ha subito nessuna grave conseguenza. La notizia è stata riportata da Enpa.

A notare il falchetto a terra sono stati alcuni passanti che hanno lanciato l'allarme, sul posto sono intervenuti i volontari di Enpa che hanno trasportato il volatile nella loro struttura veterinaria di Milano. Dopo una notte e diversi accertamenti clinici è stato riaccompagnato sul grattacielo della Regione nella mattinata di martedì. 

«Una volta rilasciato sul terrazzo del grattacielo, la mamma che volava nei dintorni si è accorta della presenza e ha lanciato dei vocalizzi», si legge in una nota pubblicata dall'ente nazionale protezione animali. I giovani rapaci stanno tentando i primi voli e in città queste operazioni non sempre risultano così semplici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prove di volo, uno dei falchetti nati sul Pirellone precipita a terra in via Fabio Filzi

MilanoToday è in caricamento