Stazione Centrale Stazione Centrale / Piazza Duca D'Aosta

Tagliano le tasche ai passeggeri mentre dormono: arrestati

Due tunisini, un marocchino e un cittadino del Sudan sono stati arrestati dalla Polfer‬ di Milano Centrale in meno di 12 ore; i primi per spaccio, gli altri per un ingegnoso sistema per rubare portafogli e valori

Uno dei malviventi in azione dalle telecamere di sorveglianza

Due tunisini, un marocchino e un cittadino del Sudan sono stati arrestati dalla Polfer? di Milano Centrale in meno di 12 ore. Nei giorni scorsi sono stati gli agenti in borghese a notare, durante il servizio pomeridiano, un movimento sospetto nell’ingresso principale dello scalo ferroviario che dà su piazza Duca d’Aosta.

Un turista tedesco e i due extracomunitari si stavano scambiando qualcosa, ma la loro impresa non è andata a buon fine grazie all’intervento dei poliziotti che stavano assistendo, defilati, alla scena. L’azione tempestiva degli agenti ha portato all’arresto dei due malviventi per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente, al sequestro di quasi tre grammi di eroina e all’irrogazione di una sanzione amministrativa nei confronti del turista acquirente.

Nelle prime ore del giorno successivo, invece, è una pattuglia in divisa a bloccare un marocchino e un sudanese che avevano appena rubato il portafoglio a uno straniero, tagliandogli la tasca dei pantaloni mentre dormiva su una delle panche del piano “ammezzato”. Il furto è stato scoperto grazie allo sguardo attento e all’intuito dei poliziotti che, durante un giro di controllo, hanno notato i due cittadini extracomunitari mentre correvano sulle scale centrali dell’atrio principale, in direzione dell’uscita della stazione; uscita che non hanno mai raggiunto grazie all’intervento repentino degli agenti polfer. Il bottino (due carte di credito e 250 euro in contanti) è stato immediatamente restituito alla vittima che, nel frattempo, si era svegliata e accorta del furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliano le tasche ai passeggeri mentre dormono: arrestati

MilanoToday è in caricamento