Stazione Centrale

Stazione centrale, serrata su ladruncoli e truffatori: 7 arresti

Due minori sono stati pizzicati cercare di rubare un motorino

Furti

Nell’ambito dei servizi di contrasto alla microcriminalità predisposti dal Comando Provinciale carabinieri di Milano, giovedì pomeriggio è stato svolto un servizio di controllo straordinario del territorio presso la Stazione Centrale con la finalità di garantire un’efficace cornice di sicurezza per i viaggiatori ed i turisti.

Sette persone sono state arrestate. Nei loro confronti si è proceduto per furto e rapina. Tra gli arrestati figurano due cittadini stranieri 32enni che sono stati rintracciati presso lo scalo ferroviario mentre si accingevano a partire per raggiungere la Germania e la Francia. Entrambi erano ricercati dall’Autorità giudiziaria italiana dovendo espiare pene definitive per furto aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ed ancora, in Via Benedetto Marcello, un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha arrestato per rapina aggravata un quarantenne algerino clandestino che, brandeggiando un coltello, ha aggredito un turista rumeno 26enne cui voleva sottrarre il marsupio ed il portafogli. Il giovane, di professione personal trainer, non si è perso d’animo ed ha affrontato il malfattore con il quale ha avuto una breve colluttazione che è stata interrotta dal pronto intervento della pattuglia in transito.

Seppure scosso il giovane ha rifiutato le cure mediche mentre l’algerino è stato condotto a “San Vittore”. Nel medesimo contesto operativo, le pattuglie in circuito hanno bloccato due giovani romeni di 22 e 28 anni mentre cercavano di allontanarsi da un negozio di abbigliamento di Viale Brianza. Vano il loro tentativo di eludere i controlli elettronici uscendo dall’esercizio con più t-shirt addosso. Bloccati dall’addetto alla “security”, sono stati arrestati per furto aggravato, dai militari attivati dalla commessa che ha dato subito l’allarme. Stessa sorte è toccata ad altri due adolescenti – uno italiano ed uno brasiliano – che sono stati notati da un cittadino armeggiare attorno ad un ciclomotore in via Ferrante Aporti.

I due minori sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso ed accompagnati al “Beccaria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione centrale, serrata su ladruncoli e truffatori: 7 arresti

MilanoToday è in caricamento