rotate-mobile
Stazione Centrale

Piazza della Repubblica, si cerca di rimuovere la gru dall’edificio

Dopo l’incidente di sabato, ora si pensa alla rimozione della gru dall’edificio di Piazza della Repubblica. L’operazione potrebbe richiedere qualche giorno. Intanto il pubblico ministero Orsi potrebbe aprire un’inchiesta sull’incidente

Sabato mattina, intorno alle 11, una gru è precipitata sopra un palazzo di Piazza della Repubblica, sventrandone il decimo piano.

Il pubblico ministero Orsi aprirà molto probabilmente sull’incidente un’indagine. Le ipotesi di reato possono andare dal danneggiamento grave al disastro colposo.

Nel frattempo, dal palazzo sono in fase di rimozione i pezzi caduti della gru, alta circa 90 metri: un’operazione che dovrebbe richiedere altri due o tre giorni almeno, essendo molto delicata. I tempi potrebbero essere ancora più lunghi se le condizioni meteo dovessero peggiorare e dovesse tornare a piovere.

Fino alla fine dei lavori, non saranno agibili una cinquantina tra uffici e abitazioni e le 25 famiglie residenti nel pazzo in questione, sono al momento alloggiate in alcuni alberghi vicini.

La Protezione Civile è presente sul posto per dare agli operai che stanno smontando la gru e ai vigili del fuoco, tutta l’assistenza disponibile. Per motivi di sicurezza sono state chiuse al traffico tre delle quattro vie attorno al palazzo e anche uno dei tratti di collegamento fra le due carreggiate di via Vittor Pisani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Repubblica, si cerca di rimuovere la gru dall’edificio

MilanoToday è in caricamento