rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Stazione Centrale Porta Nuova / Piazza della Repubblica

Repubblica, guardia giurata massacrata di botte: due arresti

L'aggressione questa mattina, in zona Repubblica. I due italiani sono fuggiti dopo il pestaggio ma sono stati raggiunti e arrestati. Recuperati il giubbotto e la pistola della guardia giurata

Hanno brutalmente aggredito, pestandolo a sangue, una guardia giurata che stava entrando in servizio e lo hanno derubato del giubbotto antiproiettile e della pistola. Poi si sono dati alla fuga su una moto rubata.


Ma due agenti in borghese del Nucleo Centro, in servizio nella zona, li hanno visti, inseguiti e, dopo una nuova colluttazione, arrestati. Si tratta di due italiani, pluripregiudicati tuttora in stato di fermo presso l'Ufficio fermati e arrestati della Polizia Locale. La guardia giurata è stata soccorsa dall'ambulanza e portata in ospedale in condizioni serie.


Il fatto è accaduto questa mattina in zona Repubblica. Le dotazioni della guardia giurata, pistola e giubbotto antiproiettile, sono state recuperate.
"Un intervento esemplare - commenta De Corato -. Ringrazio gli agenti del Nucleo Centro della Polizia Locale per cui proporrò un encomio al Sindaco Moratti. Il loro arrivo tempestivo ha permesso di salvare dalla brutale aggressione la guardia giurata e assicurare alla giustizia i due malviventi. Che avrebbero usato quell'arma per chissà quali altri fini criminali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Repubblica, guardia giurata massacrata di botte: due arresti

MilanoToday è in caricamento