Lunedì, 27 Settembre 2021
Stazione Centrale Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Modella inglese schiavizzata, sequestrata e "messa in vendita" sul dark web

L'inquietante episodio a Milano

Una modella inglese di 20 anni è stata schiavizzata e sequestrata in casa. L'obbiettivo, poi, era "venderla" nel dark web. Non si tratta della trama di un thriller americano, ma una triste e reale storia venuta alla luce grazie alla Squadra Mobile di Milano.

E' stato fermato un cittadino polacco. Il fermo è stato convalidato con l'emissione di ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'accusa è sequestro di persona.

Le indagini sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini e dal sostituto procuratore Paolo Storari. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la giovane modella è stata attirata in un finto set cinematografico nei pressi della stazione Centrale. Qui è stata drogata, sequestrata e poi "messa in vendita", probabilmente a fini sessuali, sul cosiddetto dark web, partendo da una base d'asta in bitcoin equivalente a circa 300mila euro.

Il suo sequestratore, un polacco dal profilo caratteriale del mitomane, asserendo di far parte del 'Black death group' organizzazione del cosiddetto deep web (l'area oscura e illegale della Rete) che si attribuisce la gestione di gravissimi reati, l'ha messa all'asta con tanto di immagini su internet chiedendo a manager e famiglia 300 mila euro in bitcoin, la moneta digitale, sotto la minaccia di 'venderla' per fini sessuali. Non avendo ottenuto il riscatto, dopo sette giorni, l'ha liberata portandola - comportamento davvero inusuale - al Consolato britannico del capoluogo dove la polizia lo attendeva e lo ha arrestato.

Ma è una storia criminale con ancora molti aspetti non chiariti quella risolta con prontezza e in collegamento con i colleghi anglosassoni dalla Squadra Mobile insieme a Sco, polizia postale e scientifica e il coordinamento della Dda. Lukasz Pawel Herba, residente in Gran Bretagna, 30 anni, incensurato, aveva programmato tutto con cura da mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modella inglese schiavizzata, sequestrata e "messa in vendita" sul dark web

MilanoToday è in caricamento