Sabato, 16 Ottobre 2021
Stazione Centrale Stazione Centrale / Via Ferrante Aporti

Rapina violenta in via Aporti: possibile collegamento con altri sei colpi nella stessa notte

I carabinieri - che già indagano sugli altri episodi - hanno ricevuto un'ulteriore denuncia

Mentre continuano le indagini sulle sei rapine violente che si sono verificate nella notte tra sabato e domenica, tutte nella stessa zona vicino alla Stazione Centrale, i carabinieri hanno ricevuto la denuncia di un settimo episodio compatibile con le altre per quartiere e orario. 

Alle undici di mattina del 4 dicembre, infatti, un uomo di 39 anni si è presentato al comando di Milano Duomo in via delle Fosse Ardeatine per denunciare di essere stato vittima di una aggressione in via Ferrante Aporti proprio nella notte del "round" di rapine, intorno alle quattro e mezza. Ha dichiarato che stava percorrendo la via a piedi quando è stato avvicinato da due uomini (di cui non ha saputo fornire la descrizione) che lo hanno spinto per terra e colpito con un calcio per poi rubargli il cellulare e scappare.

Le altre rapine sono state effettuate tra le quattro e un quarto e le cinque e mezza, la prima in via Giovanni Battista Pirelli, l'ultima in via Vitruvio. Le vittime sono state minacciate o colpite a mani nude o con cacciaviti, coltelli, punteruoli o cocci di bottiglia. I carabinieri stanno proseguendo ad indagare sulle rapine e sui possibili collegamenti: ora si è aggiunto un ulteriore episodio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina violenta in via Aporti: possibile collegamento con altri sei colpi nella stessa notte

MilanoToday è in caricamento