menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, ragazzo minacciato con un punteruolo e rapinato in Centrale: via i soldi e il telefono

La rapina verso le 22 di lunedì sera. È stata la stessa vittima a dare l'allarme

Gli ha puntato contro un punteruolo e gli ha portato via tutto. Un ragazzo di ventiquattro anni, un giovane italiano, è stato rapinato lunedì sera in stazione Centrale a Milano. 

Verso le 22.30, stando a quanto ha riferito lui stesso, è stato avvicinato da un uomo, un nordafricano, che lo ha minacciato mostrandogli un punteruolo per farsi consegnare il cellulare e cinquanta euro in contanti. Il rapinatore è poi fuggito in direzione via Melchiorre Gioia con la vittima che ha cercato di inseguirlo prima di fermarsi in via Tarra e dare l'allarme alla polizia. 

Gli agenti stanno ora cercando l'aggressore. Il 24enne fortunatamente non è rimasto ferito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Da oggi la Lombardia è in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento