LoretoToday

Scippo in centrale: fermati da due passeggeri

Un marocchino di 32 anni e un tunisino di 18 sono stati arrestati dagli agenti della Polmetro per aver sfilato il portafoglio a un passeggero della metropolitana. A bloccarli e consegnarli alla polizia sono stati altri due viaggiatori

Un marocchino di 32 anni e un tunisino di 18 sono stati arrestati dagli agenti della Polmetro per aver sfilato il portafoglio a un passeggero della metropolitana. A bloccarli e consegnarli alla polizia sono stati altri due viaggiatori, colleghi della vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' successo mercoledì alle 18.30 alla fermata Centrale, sulla linea 2. Il tunisino era in possesso anche di un telefono cellulare rubato e per questo è stato inoltre denunciato per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento