rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Stazione Centrale Gorla / Viale Monza

Prostituzione: sequestrati due centri massaggi, 7 denunciati

La polizia ha sequestrato ieri due centri massaggi gestiti da un commerciante cinese: 7 le persone denunciate, tra cui diverse giovani ragazze cinesi. Sequestrato anche del denaro, frutto probabilmente dell’attività illegale

La polizia ha sequestrato due centri massaggi gestiti da un commerciante cinese, perché si sono rivelati essere invece case d’appuntamento: i clienti potevano usufruire di prestazioni sessuali per circa 50 euro.

I controlli sono scattati poco dopo le 21 ieri in Viale Monza. Quando hanno fatto irruzione nei locali, i poliziotti hanno trovato diverse immigrate cinesi sprovviste di permesso di soggiorno e un’altra giovane era in una stanza con un uomo di 45 anni: i due si trovavano in atteggiamenti inequivocabili.

Complessivamente le cittadine cinesi irregolari controllate dalla polizia sono state sei, tutte tra i 24 e i 35 anni. Altre quattro persone, tutti uomini fra cui un italiano di 30 anni, sono state invece identificate.

Oltre ai due esercizi, la polizia ha sequestrato anche del denaro, che si ritiene sia il frutto dell’attività illegale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione: sequestrati due centri massaggi, 7 denunciati

MilanoToday è in caricamento