rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Stazione Centrale

Stazione Centrale, da agosto 2008 pattugliata 24 ore su 24 da militari e polizia

La Stazione Centrale è sempre stata il simbolo del degrado di Milano e una delle priorità in termini di sicurezza per De Corato. Da qualche anno nella zona sono stati intensificati i pattugliamenti di polizia, vigili e anche militari. Installate 70 telecamere

centrale3oLa Stazione Centrale ha sempre rappresentato a Milano uno dei simboli del degrado cittadino. Nelle vie intorno alla mastodontica costruzione fascista infatti, gravita un micromondo fatto di senza tetto e piccoli delinquenti.

I City Angels, gruppo di volontari cittadini, pattugliano da un  po' di tempo la zona: sono 100 a settimana che fanno circa una decina di interventi al giorno. “Facciamo prevenzione sui crimini di due tipi: i reati “a freddo” come borseggi ai turisti e furti di delinquentelli e i reati “a caldo” come molestie e danneggiamenti, causati soprattutto da persone senza tetto ubriache” ci dice Marco Furlan, il presidente dell’associazione.

Per il vice sindaco De Corato ripulire la Stazione è sempre stato uno dei capisaldi della sua politica sulla sicurezza  e quindi il Comune ha investito parecchio sull’aumento della sorveglianza, sia video che di uomini.

Per quanto riguarda la questione telecamere, l’Ufficio del vice-sindaco ci fa sapere che intorno alla Stazione ci sono:
-    70 telecamere Dome (quelle con panoramica a 360 gradi), di cui 13 “urla e sparo”, ovvero fornite anche della colonnina SOS (simile a quelle che si trovano sule autostrade per i soccorsi).
-    12 colonnine Sos, da cui contattare le forze dell’ordine in caso di pericolo.
-    2 telecamere nel tunnel di Via Tonale all’ingresso e all’uscita e 2 anche nel tunnel di Viale Brianza (nda: qualche anno fa nella prima galleria c’è stato un tentativo di stupro).
-    6 telecamere nei sottopassi ferroviari di Via Ferrante Aporti.

Proprio in Via Ferrante Aporti, sono iniziati anche dei lavori di riqualificazione dell’ex Palazzo delle Poste. L’area era diventata luogo di bivacco di clandestini e senza tetto e in alcuni occasioni era diventato anche il teatro di alcune aggressioni. Dopo una trattativa con la proprietà, la zona è stata messa in sicurezza.

Per quanto riguarda la presenza delle forze dell’ordine nella zona che circonda la Stazione, anche quella è stata intensificata. Dai dati dell’Ufficio del vice-sindaco, la polizia municipale ha 10 agenti che presidiano l’area durante quasi tutto l'arco della giornata. In piazza 4 novembre poi, un security point è un presenza fissa: una stazione mobile, equipaggiata con sistemi di video-sorveglianza.

Per la maggior parte della giornata, in Piazza Luigi di Savoia due agenti
su due turni effettuano un pattugliamento e dal 4 agosto 2008 in Piazza Duca D’Aosta tre soldati, insieme ad alcuni agenti della Polizia di Stato, perlustrano la piazza. Dall’11 agosto 2009 poi il servizio, grazie ad un implementazione di militari, è ora 24 ore su 24.

“Grazie a questo presidio di forze dell’ordine, Polizia Locale, militari e sorveglianza delle telecamere non si sono più verificati casi di baby borseggiatori” ci fanno sapere dall’Ufficio del vice-sindaco. Anche secondo Furlan la situazione nella zona è migliorata: “Sì indubbiamente. La situazione è migliorata rispetto a 2 o 3 anni fa. Ma la zona rimane comunque calda, ma si è fatto molto”.

Le reazioni dei cittadini invece sono miste. Secondo Claudia, 30 anni, la presenza delle forze dell’ordine non cambia molto: “Io scendo con la verde in Centrale tutte le sere per prendere la 60 che fa capolinea proprio in Piazza 4 Novembre, non mi è mai successo niente e qui non ho mai avuto paura di muovermi nè prima nè ora con tutta questa sorveglianza. Magari è fortuna”.

Di opinione diversa invece la signora  Renata, impiegata 55enne: “Io sono contenta che ci siano anche i militari e la polizia qui adesso: la Stazione Centrale è pericolosa. Spesso mi è capitato, dopo un viaggio in treno, di chiedere agli agenti all’interno dell’edificio se potevano accompagnarmi fino ai taxi o al mezzo pubblico che dovevo prendere”.

centrale2vcentrale1v
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Centrale, da agosto 2008 pattugliata 24 ore su 24 da militari e polizia

MilanoToday è in caricamento