Giovedì, 5 Agosto 2021
Stazione Centrale piazzale duca d'aosta

Pusher a "catena di montaggio" in Stazione Centrale: quattro arresti

I compiti erano divisi in modo certosino

Arrestati spacciatori davanti alla Centrale (Rep.)

Quattro pusher sono stati arrestati davanti alla Stazione Centrale di Milano nel pomeriggio del 27 giugno.

Alcuni agenti (in servizio antiborseggio) hanno notato un giovane parlottare con un coetaneo e poi consegnargli una banconota da dieci euro. I poliziotti hanno seguito con lo sguardo l'evolversi della situazione: quello che aveva ricevuto la banconota si è recato da un giovane e gli ha dato i soldi, questi li ha portati a sua volta da un altro.

In quello stesso momento, un quarto soggetto ha consegnato marijuana al giovane che aveva dato la banconota al primo dei pusher. Evidente il meccanismo da "catena di montaggio" per cercare di non dare nell'occhio ed evitare che soldi e droga restino nelle mani della stessa persona.

Meccanismo che, però, non è bastato. Gli agenti, al momento della consegna dello stupefacente, sono intervenuti e hanno arrestato tutti e quattro: si tratta di un italiano (il primo), un senegalese (il secondo) e due nordafricani. In tutti gli spacciatori avevano con sé quasi dieci grammi di hashish e oltre ventidue grammi di marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher a "catena di montaggio" in Stazione Centrale: quattro arresti

MilanoToday è in caricamento