Navigli Porta Ticinese / Viale Gorizia

Navigli e Darsena, recuperati 36 quintali di pesce durante l'asciutta

Le operazioni sono state condotte dal consorzio Villoresi. A marzo scatterà la manuntenzione straordinaria

Trentasei quintali di pesce sono stati recuperati dal consorzio Villoresi durante l'asciutta del Naviglio Grande, del Naviglio di Bereguardo e, in città, alla Darsena e alla Conca Fallata. Tutto in pochi giorni. Si sommano ai 300 chili di pesce già recuperati il 6 febbraio a Morimondo, sul Naviglio di Bereguardo, sempre a cura del consorzio Villoresi.

Nel frattempo sono in fase di allestimento sul Naviglio Grande i cantieri nei comuni coinvolti dalle opere di ripristino delle sponde e manutenzione straordinaria delle alzaie (interventi sono previsti ad Albairate, Bernate Ticino, Boffalora sopra Ticino, Cassinetta di Lugagnano, Cuggiono, Robecchetto con Induno e Robecco sul Naviglio). La spesa totale sarà di oltre 1,2 milioni di euro.

E in Darsena si è verificato un piccolo "incidente": a causa di una falla che si è aperta sul fondo, alcuni pesci sono rimasti intrappolati sotto una griglia dello scaricatore del Ticinello Residuo per lo svuotamento improvviso del tratto interessato dal cedimento. Nel mese di marzo, con tutta probabilità, il consorzio asciugherà il Naviglio in modo pressoché totale (compresa l Darsena) per consentire la manutenzione straordinaria e le operazioni di pulizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navigli e Darsena, recuperati 36 quintali di pesce durante l'asciutta

MilanoToday è in caricamento